13 aprile domenica di festa ai Fori Imperiali per il progetto "Porto l'Orto a Lampedusa"


Musica, dibattiti, degustazioni di prodotti locali e lampedusani, vini biologici e birre artigianali, saranno gli ingredienti di una giornata dove i Fori Imperiali faranno da punto di contatto con la comunità lampedusana, produttori agricoli, cooperative di migranti e ortisti. Un modo diverso per raccontare Lampedusa, la cui identità non è quella distorta dai media nel racconto di una tragedia senza fine, ma quella di chi lì vive o ci transita. Un'isola che è soprattutto un approdo sicuro per migliaia di persone che hanno avuto salva la vita, per iniziarne una nuova. Obiettivo del progetto Porto l'orto a Lampedusa, promosso da Terra!Onlus e il circolo Legambiente Lampedusa, è creare dei luoghi di aggregazione e di socialità, di ricerca e sperimentazione agricola sull'isola di Lampedusa.

 

Sul palco a pedali, il primo completamente alimentato dalla pedalata di cento volontari, suoneranno i:Tetes De Bois, Muro del Canto & Assalti Frontali, Popucià e i Bamboo.

I visitatori potranno partecipare a laboratori teorici e pratici per approfondire alcune tematiche legate alla autoproduzione, alla fertilità del suolo e a metodi agricoli innovativi.

Numerose saranno le attività riservate ai bambini che potranno conoscere, attraverso il gioco, le tematiche legate all’ecologia e all’uso sostenibile delle risorse naturali.

 

 

 

Temi:
Pubblicato il09 aprile 2014