Turismo, aperte le iscrizioni al percorso formativo ASTA (Alta Scuola di Turimo Ambientale)


Una settimana di lezioni teoriche, escursioni e laboratori in un territorio d'eccellenza per imparare a fare turismo di qualità in Italia

L’Alta Scuola di Turismo Ambientale è  il corso rivolto agli operatori turistici dell’accoglienza, della ristorazione e dei servizi, ai neo laureati e a quanti, residenti o operanti nel territorio, vorranno approfondire i temi legati al turismo ambientale e prepararsi a cogliere le opportunità imprenditoriali che si potranno sviluppare. Un'occasione per acquisire nuovi strumenti e contribuire concretamente alla crescita di una nuova economia che promuove le risorse territoriali, rispetta l'ambiente e le persone. 

Il corso è alla quarta edizione, avrà luogo dal 13 al 18 aprile all’interno del parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.

 

programma

modalità di partecipazione

 

 

Dal 13 al 18 aprile si terrà l’Alta Scuola di Turismo Ambientale all’interno del parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.  Questa quarta edizione di ASTA è in collaborazione con Vivilitalia, Legambiente, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e il Comune di Castelnovo ne’ Monti.

L’Alta Scuola di Turismo Ambientale è  il corso rivolto agli operatori turistici dell’accoglienza, della ristorazione e dei servizi, ai neo laureati e a quanti, residenti o operanti nel territorio, vorranno approfondire i temi legati al turismo ambientale e prepararsi a cogliere le opportunità imprenditoriali che si potranno sviluppare.

L’appennino Tosco Emiliano, con il Parco Nazionale omonimo, è un territorio di pregio i cui amministratori hanno dimostrato di voler contribuire a formare e sensibilizzare i giovani e gli operatori economici locali al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente e, più in generale, ai temi legati allo sviluppo sostenibile delle risorse.

La formazione sarà costruita secondo il modulo ASTA: forte connotazione sperimentale, 50% lezioni d’aula e 50% di uscite sul territorio. Le uscite saranno occasione di conoscenza ed esperienza pratica sul territorio e il lavoro in aula sarà in parte frontale, in parte occasione per lavorare in gruppi. Ogni giornata sarà dedicata ad un tema specifico, ad esempio: creazione prodotto, governance, promozione, comunicazione, nuovi turismi, ecc.

Guarda il programma

MODALITA’ D’ISCRIZIONE
Le iscrizioni per la partecipazione al corso verranno accettate entro e non oltre il 30 marzo fino ad un massimo di 30 partecipanti.

Per richiedere la SCHEDA DI ISCRIZIONE, scrivere a l [dot] soccorsi [at] legambiente [dot] it

QUOTA D’ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il costo dell’intero corso è di € 300 *Iva compresa;
Il pagamento della quota va effettuato tramite bonifico bancario ai dati di seguito riportati contestualmente all’iscrizione, entro e non oltre il 30 marzo 2015.

Pagamento tramite bonifico bancario intestato a: Vivilitalia srl
IBAN IT85H0306903219100000005452 Banca IntesaSanpaolo RM 14 –
Causale: nome cognome ASTA2014- Causale: nome cognome ASTA2014

ULTERIORI CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE PER IL CORSO
Al momento dell’iscrizione è richiesto:

  • l’invio della scheda di iscrizione firmata e compilata in ogni sua parte;
  • la ricevuta del versamento effettuato;
  • il curriculum possibilmente con una foto allegata;
  • l’eventuale richiesta di pernottamento presso strutture ricettive locali

La documentazione va inviata via mail a: l [dot] soccorsi [at] legambiente [dot] it

L’iscrizione si intende perfezionata esclusivamente con l’invio o la consegna alla segreteria della domanda e della quietanza del versamento della quota d’iscrizione.
L’eventuale rinuncia da parte del candidato successiva all’inizio delle lezioni non prevede il rimborso della quota d’iscrizione.

È possibile pernottare presso l’agriturismo Il Ginepro, sede del corso, o in altre strutture locali in camere multiple, (circa 50€ con trattamento di pensione completa) o in camere singole (circa 50€ con trattamento di mezza pensione).
Disponibilità di posti limitata.

 

 

* Importo per prestazioni di servizi esenti dall’imposta sul valore aggiunto ai sensi dell’articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972,n.633

- See more at: http://www.vivilitalia.it/asta-a-primavera-la-4edizione#sthash.Ip8zEI3Y.dpuf

Dal 13 al 18 aprile si terrà l’Alta Scuola di Turismo Ambientale all’interno del parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.  Questa quarta edizione di ASTA è in collaborazione con Vivilitalia, Legambiente, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e il Comune di Castelnovo ne’ Monti.

L’Alta Scuola di Turismo Ambientale è  il corso rivolto agli operatori turistici dell’accoglienza, della ristorazione e dei servizi, ai neo laureati e a quanti, residenti o operanti nel territorio, vorranno approfondire i temi legati al turismo ambientale e prepararsi a cogliere le opportunità imprenditoriali che si potranno sviluppare.

L’appennino Tosco Emiliano, con il Parco Nazionale omonimo, è un territorio di pregio i cui amministratori hanno dimostrato di voler contribuire a formare e sensibilizzare i giovani e gli operatori economici locali al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente e, più in generale, ai temi legati allo sviluppo sostenibile delle risorse.

La formazione sarà costruita secondo il modulo ASTA: forte connotazione sperimentale, 50% lezioni d’aula e 50% di uscite sul territorio. Le uscite saranno occasione di conoscenza ed esperienza pratica sul territorio e il lavoro in aula sarà in parte frontale, in parte occasione per lavorare in gruppi. Ogni giornata sarà dedicata ad un tema specifico, ad esempio: creazione prodotto, governance, promozione, comunicazione, nuovi turismi, ecc.

Guarda il programma

MODALITA’ D’ISCRIZIONE
Le iscrizioni per la partecipazione al corso verranno accettate entro e non oltre il 30 marzo fino ad un massimo di 30 partecipanti.

Per richiedere la SCHEDA DI ISCRIZIONE, scrivere a l [dot] soccorsi [at] legambiente [dot] it

QUOTA D’ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il costo dell’intero corso è di € 300 *Iva compresa;
Il pagamento della quota va effettuato tramite bonifico bancario ai dati di seguito riportati contestualmente all’iscrizione, entro e non oltre il 30 marzo 2015.

Pagamento tramite bonifico bancario intestato a: Vivilitalia srl
IBAN IT85H0306903219100000005452 Banca IntesaSanpaolo RM 14 –
Causale: nome cognome ASTA2014- Causale: nome cognome ASTA2014

ULTERIORI CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE PER IL CORSO
Al momento dell’iscrizione è richiesto:

  • l’invio della scheda di iscrizione firmata e compilata in ogni sua parte;
  • la ricevuta del versamento effettuato;
  • il curriculum possibilmente con una foto allegata;
  • l’eventuale richiesta di pernottamento presso strutture ricettive locali

La documentazione va inviata via mail a: l [dot] soccorsi [at] legambiente [dot] it

L’iscrizione si intende perfezionata esclusivamente con l’invio o la consegna alla segreteria della domanda e della quietanza del versamento della quota d’iscrizione.
L’eventuale rinuncia da parte del candidato successiva all’inizio delle lezioni non prevede il rimborso della quota d’iscrizione.

È possibile pernottare presso l’agriturismo Il Ginepro, sede del corso, o in altre strutture locali in camere multiple, (circa 50€ con trattamento di pensione completa) o in camere singole (circa 50€ con trattamento di mezza pensione).
Disponibilità di posti limitata.

 

 

* Importo per prestazioni di servizi esenti dall’imposta sul valore aggiunto ai sensi dell’articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972,n.633

- See more at: http://www.vivilitalia.it/asta-a-primavera-la-4edizione#sthash.Ip8zEI3Y.dpuf
Temi:
Pubblicato il16 febbraio 2015