Cambia e vai... con la multimodalità dolce. Il 22 settembre ad Asciano (SI)


Una giornata di incontro e confronto sulla mobilità dolce in Italia e i suoi sviluppi per la valorizzazione del territorio. 

Il 22 settembre, nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, il mondo della mobilità dolce si riunisce ad Asciano (SI) per fare un bilancio di un anno di attività e confermare il proprio impegno comune verso una valorizzazione del territorio e del paesaggio extra-urbano attenta all’intermodalità, al recupero e alla fruizione per le comunità locali e per un turismo lento delle infrastrutture storiche fatte di cammini, ferrovie turistiche, greenways, alzaie dei canali, strade bianche. 

 

IL PROGRAMMA

 

Ore 10.30 - 13.30 INCONTRO
Saluti: Paolo Bonari, Sindaco di Asciano
Relazione introduttiva: Anna Donati, Portavoce A.Mo.Do
Un anno di impegno della Alleanza per la Mobilità Dolce
Intervengono:
Massimo Tedeschi, Presidente Associazione Europea Vie Francigene
Tullio Berlenghi, capo segreteria tecnica MATTM
Stefano Maggi, Presidente Fondazione Pozzo
Cosimo Chiffi, Coordinamento dal basso Ciclovia Acquedotto Pugliese
Francesco Palumbo, Direttore Turismo Ministero
Massimo Roncucci, Presidente ASSTRA
Ore 13.00 Insieme per la Mobilità Dolce
Presentazione del Manifesto per la Mobilità Dolce
Sottoscrizione del Protocollo d’Intesa 2018-2021
della Alleanza A.Mo.Do da parte delle Associazioni promotrici
Nomina Portavoce
 
Ore 15.00 – 18.00
Presentazione dei progetti di multimodalità dolce del territorio senese
Masterplan della Mobilità Dolce, Distretto del Turismo Attivo e Crete Senesi Life Park - a cura dell’ARI e della Provincia di Siena
Interviene:
Elisa Bardelli, Assessore Comune Asciano
Lo sviluppo del progetto via Lauretana
A seguire
Ciclo-escursione nei luoghi simbolo della rete ciclabile, dei cammini, della ferrovia turistica e dell’accoglienza nel territorio senese.

 

Il comunicato finale dell'evento, >> qui

 

Tutte le informazioni su

www.mobilitadolce.net - info [at] mobilitadolce [dot] net

 

 

 

Files
Temi:
Pubblicato il14 settembre 2018