I volontari della protezione civile nelle piazze di 230 comuni per la campagna "io non rischio". 14 e 15 giugno


Tanti punti informativi a disposizione dei cittadini, per una maggiore consapevolezza del rischio sismico in Italia, per conoscere i comportamenti corretti da osservare in caso di terremoto  

L’Italia è uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo, per la frequenza dei terremoti che hanno storicamente interessato il suo territorio e per l’intensità che alcuni di essi hanno raggiunto, determinando un impatto devastante sulle popolazioni colpite. Sapere cosa fare in caso di terremoto è quindi importante.

Sabato 14 e domenica 15 giugno 3.500 volontari, appartenenti a 21 organizzazioni nazionali tra cui Legambiente, gruppi comunali e associazioni locali di protezione civile, allestiranno punti informativi “Io non rischio” in circa 230 piazze distribuite su quasi tutto il territorio nazionale per sensibilizzare i concittadini sul rischio sismico e, in alcuni comuni costieri, anche sul rischio maremoto.

Per il quarto anno consecutivo il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme nella campagna informativa nazionale per le buone pratiche di protezione civile.Protagonisti della campagna sono i volontari e le volontarie, formati in questi mesi per diffondere la cultura della prevenzione di protezione civile nei territori dove operano ordinariamente.

 

Le piazze di io non rischio

 

ATTENZIONE
Annullate per maltempo le piazze al nord e nelle Marche
A causa delle condizioni meteo avverse previste nel prossimo weekend, la campagna Io non rischio non si svolgerà nelle piazze delle regioni settentrionali e delle Marche.
Le attività organizzate da Legambiente in sicilia sono confermate
I volontari di "Le Ali" Legambiente Palermo, in collaborazione con l'associazione RNRE, saranno in piazza Politeama a Paleromo sabato 14 e domenica 15 giungo. I volontari del circolo Legambiente di Agira (EN) saranno invece in piazza Europa sabato 15 giugno. Sempre in Sicilia le iniziative organizzate dal circolo Legambiente dei Peloritani, in collaborazione con l'associazione CIVES, sabato e domenica in piazza dell'Angelo a Torre Faro a Messina. 

 

www.iononrischio.it potete consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremoto

 

Temi:
Pubblicato il10 giugno 2014