#dissestoitalia, viaggio nel paese che crolla


La prima grande inchiesta multimediale sul dissesto idrogeologico in Italia che fa luce su cause e dimensioni del fenomeno e propone soluzione concrete 

Frane e alluvioni in Italia continuano ad aumentare, da poco più di 100 eventi l’anno tra il 2002 e il 2006 siamo gradualmente arrivati ai 351 del 2013 e ai 110 solo nei primi 20 giorni del 2014. Senza prevenzione e politiche efficaci di mitigazione del rischio idrogeologico questi numeri sono destinati a peggiorare. Ad essere in gioco non è solo la salute del nostro territorio ma la vita dei cittadini: negli ultimi 12 anni hanno perso la vita 328 persone. Sono solo alcuni dei dati raccolti in #DissestoItalia, la prima grande inchiesta multimediale sul dissesto idrogeologico presentata da Ance, Architetti, Geologi, Legambiente e realizzata dal gruppo di giornalisti indipendenti di Next New Media.


Il reportage attraverso i luoghi simbolo del dissesto, analisi, immagini, dati e testimonianze sono state raccolte in un webdoc consultabile su www.dissestoitalia.it

Temi:
Pubblicato il14 febbraio 2014