Giornate di occupazione culturale


17 e 18 dicembre occupiamo i luoghi della cultura, portate con voi un libro da scambiare! Andrea Camilleri, tra gli altri, uno dei primi a promuovere l'iniziativa. 

I drastici tagli al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, a quello dell’Istruzione, Università e Ricerca, ai trasferimenti agli Enti Locali, compromettono sempre più la tutela e la corretta valorizzazione del patrimonio artistico e paesaggistico del nostro Paese, il sostegno alla promozione e alla fruizione dell’arte e alle produzioni culturali.

Da anni sono penalizzate l’occupazione, le condizioni di lavoro e di tutela, le professionalità di tutti i settori della cultura.

Cultura e conoscenza sono necessarie per il benessere delle persone, per lo sviluppo di un’autonoma capacità di analisi e di critica, senza le quali non può esserci né libertà, né democrazia. 

Riprendiamoci gli spazi per la cultura, tuteliamo i nostri territori e il nostro patrimonio artistico , sosteniamo il lavoro.

Il 17 e il 18 dicembre organizziamo occupazione culturale nei territori creando e scambiando beni e pratiche che saranno il nostro KIT di SOPRAVVIVENZA CULTURALE. Leggi l'appello per le gionate nazionali di occupazione culturale

Come organizzare le giornate di occupazione culturale

Per maggiori informazioni www.abbracciamolacultura.it

Hanno aderito:
Susanna Camusso (Segretario Generale CGIL), Paolo Beni (Presidente Nazionale Arci), Vittorio Cogliati Dezza (Presidente Nazionale Legambiente), Tsao Cevoli (Presidente ANA-Associazione Nazionale Archeologi)
Anna Maria Compatangelo (ASSTeatro - Associazione Sindacale Scrittori di Teatro)
Linda Brunetta (Presidente ANART – Associazione Nazionale Autori Radiotelevisivi e Teatrali
Benedetta Buccellato (Segretario ApTI-Associazione per il Teatro Italiano)
Andrea Camilleri (Scrittore)
Andrea Cipriani (Presidente dell’associazione La Ragione del Restauro)
Santo Della Volpe (Giornalista RAI, Articolo21)
Viviana Girani (Sceneggiatrice - direttivo SACT – Scrittori Associati di Cinema e Televisione)
Wilma Labate (Regista)
Silvia Luzzi (Attrice)
Andrea Macchia (Presidente dell'Italian Association of Conservation Scientists)
Prof. Federico Oliva (Presidente nazionale INU-Istituto Nazionale Urbanistica)
Gino Auriuso (Presidente Fed.It.Art.- Federazione Italiana Artisti)
Gisella Belgeri (Presidente Federazione Cemat - Centri Musicali Attrezzati)
Irene Berlingò (Presidente  Assotecnici – Tecnici, architetti, ingegneri, agronomi, geologi di Cetraro-CS)
Marcello Buiatti (Docente Universitario)
Margherita Fina (Musicista nell'Orchestra del teatro dell'Opera di Roma)
Giuseppe Gaudino (Regista)
Elio Matarazzo (Presidente associazione TAMTAM)
Walter Schiavella (Segretario generale FILLEA CGIL)
Giorgio Parisi (Professore universitario di fisica)
Daniela Piscitelli (Presidente Nazionale AIAP-Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva)
Ettore Scola (Regista)
Fausto Sebastiani (Presidente di Nuova Consonanza)
Sergio Staino (Disegnatore)
Stefano Parise (Presidente AIB - Associazione Italiana Biblioteche)
Roberto Perpignani (Montatore)
Ciro Pesacane (Presidente nazionale  Associazione Forum Ambientalista)
Luigi Pallotta (Presidente FITEL)
Isabella Sandri (Regista)
Vittorio Silvestrini (Presidente Fondazione Idis Città della Scienza)
Bruno Torri (Presidente SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani)
Massimiliano Tabusi (Geografo)
Alessandro Trigona Occhipinti (Segretario Generale del Sindacato Nazionale Scrittori)
AAMOD - Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
ANAC – Associazione Nazionale Autori Cinematografici)
Articolo 21 – Associazione per la difesa della Libera Informazione
Auser – Associazione di volontariato per l’invecchiamento attivo
Federagit - Confesercenti - Guide Turistiche


Temi:
Pubblicato il11 dicembre 2011