La Carovana delle Alpi 2012


Viaggeremo fino ad ottobre lungo l'arco alpino per difendere e valorizzare questo straordinario territorio ricco di risorse naturali e culturali.

La Carovana è la nostra campagna itinerante per difendere e valorizzare le Alpi: un territorio ricco di storia, un concentrato di risorse naturali e culturali spesso sfruttato e abusato da attività umane poco lungimiranti. Sul versante italiano vivono oltre 4 milioni di abitanti, una costellazione di piccoli centri in cui si concentra una straordinaria trama tra tradizioni e ambiente tessuta nei secoli con abilità artigianale e sapienza contadina. Un immenso patrimonio nazionale che rischia di scomparire e su cui incombe da anni un forte disagio causato dalla crescente rarefazione dei servizi territoriali: la salvaguardia e valorizzazione dell’identità dell’Italia montana è una missione che abbiamo a cuore. La Carovana delle Alpi dunque per l'undicesimo anno consecutivo,attraverserà l’intero arco alpino italiano per sollecitare i cittadini, le forze economiche, le istituzioni a rendersi protagoniste di uno sforzo comune in difesa di questo grande tesoro nazionale.

Le iniziative
Dibattiti, incontri, feste ed escursioni: saranno tanti i momenti di incontro e confronto cui darà vita il passaggio della Carovana delle Alpi. Lungo l’intero arco alpino da agosto ad ottobre i circoli di Legambiente organizzeranno, in collaborazione con operatori turistici, amministrazioni e associazioni, tanti appuntamenti per parlare di Alpi e del loro futuro. Dalle valli piemontesi a quelle Carniche, l’obiettivo sarà quello di valorizzare le risorse locali, sottolineare l’importanza delle aree protette, far conoscere i piccoli comuni e le loro tradizioni. Calendario delle iniziative

Bandiere verdi e bandiere nere: il l bello e il brutto dell’Italia alpina
Cemento ad alta quota, torrenti senza acqua a causa delle captazioni, impianti di risalita che devastano il territorio, speculazione edilizia: ecco i nemici della montagna italiana che ne fanno un territorio a rischio. A quanti, tra imprenditori, amministrazioni e società compiono scempi sulle Alpi, anche quest’anno Legambiente assegnerà le bandiere nere: un riconoscimento negativo per i danni causati. Ma Carovana delle Alpi sarà anche l’occasione per assegnare le bandiere verdi, in questo caso un simbolo positivo per coloro che si adoperano per la valorizzazione e la difesa del patrimonio alpino. Scarica il dossier bandiere verdi e nere

FestAmbiente Alpi
Dal 13 al 15 luglio Festambiente Alpi animerà la Valmasino, in provincia di Sondrio: laboratori del gusto, stand di artigianato ecocompatibile, mostre fotografiche sulla biodiversità; momenti di approfondimento con spettacoli e conferenze; escursioni guidate nei boschi e passeggiate a dorso d'asino, i più temerari potranno cimentarsi nelll'arrampicata sportiva. E ancora la sera concerti e cena in compagnia. Festambiente Alpi, si svolgerà all'insegna della sostenibilità: si utilizzerà acqua “del sindaco”, vettovaglie biodegradabili, e i rifiuti saranno accuratamente differenziati. E per limitare le emissioni di CO2, la Valmasino sarà facilmente raggiungibile grazie ad un bus navetta dedicato alla manifestazione. Venite a trovarci!

Fiumi senz’acqua
Fiumi Senz'AcquaLa Carovana delle Alpi quest’anno punterà i riflettori sui “Fiumi senz’acqua”, una campagna  promossa da Legambiente insieme a CIPRA e  altre associazioni. Già sperimentata l'anno scorso in Piemonte e Valle d'Aosta, l'iniziativa  ha lo scopo di segnalare tutti quei casi in cui ai fiumi e ai torrenti viene sottratta tutta o quasi tutta l’acqua. Le segnalazioni raccolte serviranno a sollecitare le autorità competenti a un maggior controllo delle derivazioni, a prendere provvedimenti immediati e a migliorare la pianificazione e la salvaguardia della risorsa acqua. Vi chiediamo, dunque di segnalare le situazioni in cui i corsi d’acqua sono completamente messi in asciutta, compilando la scheda in allegato e rinviandola all’indirizzo segnalato nella scheda. Scheda di adesione alla campagna Fiumi senz’acqua

Temi:
Pubblicato il31 agosto 2012