Lo smog in numeri


388.000 – le tonnellate di ossidi di zolfo (SOx) emesse ogni anno in Italia (anno 2006)

78% - la quota di ossidi di zolfo (SOx) emessa da fonti industriali e centrali

15% - la quota di ossidi di zolfo (SOx) emessa da trasporti non stradali, in particolar modo marittimi

173.000 - le tonnellate di micro polveri (PM10) emesse ogni anno in Italia

28% - la quota di PM10 prodotta da attività industriali

27% - la quota di PM10 prodotta da trasporto su strada

1.000.000 – le tonnellate di ossidi di azoto (NOx) emesse ogni anno in Italia

44% - la quota di NOx derivante dal traffico stradale

25% - la quota di NOx dovuto all’industria

3.587.719 – le tonnellate do monossido di carbonio (CO) emesse ogni anno in Italia

52% - la quota di CO prodotta dal trasporto su strada

15% - la quota di CO prodotta dal riscaldamento e dalla produzione di calore

9.630 – le tonnellate di benzene emesse ogni anno in Italia

53% - la quota di benzene di cui è responsabile il trasporto su strada

18% - la quota di benzene di cui sono responsabili le altre forme di trasporto

95% - la quota di arsenico scaricata in atmosfera dal settore industriale

90% - la quota di cromo emessa in atmosfera dal settore industriale

87% - la quota di Pcb emessa in atmosfera dal settore industriale

83% - la quota di piombo emessa in atmosfera dal settore industriale

75% - la quota di mercurio emessa in atmosfera dal settore industriale

72% - la quota di diossine e furani emessa in atmosfera dal settore industriale

61% - la quota di cadmio emessa in atmosfera dal settore industriale

Temi:
Pubblicato il09 maggio 2010