"Premio Comunità Forestali Sostenibili 2018", seconda edizione del riconoscimento che valorizza le buone pratiche di gestione territoriale e forestale delle aree interne


Partito il bando per la partecipazione, le domande dovranno pervenire entro il 4 ottobre 2018

Nella Giornata Internazionale delle Foreste Legambiente e PEFC Italia lanciano "Comunità Forestali Sostenibili 2018",  la seconda edizione del premio ideato per valorizzare e promuovere le buone pratiche di gestione territoriale e forestale delle aree interne. 

Le aree interne infatti oltre ad essere un prezioso patrimonio di natura, storia e cultura, rappresentano una sfida di rivitalizzazione dei territori che parte dalle risorse e dalle esperienze locali. Obiettivo del premio è quello di cercare di indicare percorsi che perseguono la creazione di valore, mantenendo e migliorando la qualità delle foreste e dei prodotti e servizi che esse garantiscono al territorio: protezione del suolo, dell’acqua, della biodiversità e del clima, produzioni forestali sostenibili, ricreazione, valore culturale e identitario. 

Al fianco delle due organizzazioni, da questa seconda edizione, anche Next – Nuova economia per tutti, Fondazione Edoardo Garrone, LegacoopSociali, Slow Food e Vivilitalia. 

Comunicato stampa


Modalità di partecipazione

Per partecipare al premio Comunità Forestali Sostenibili 2018 è necessario spedire il modulo di domanda corredato da eventuali allegati ritenuti utili alla descrizione dell’attività/organizzazione. Verranno accettate le schede ricevute entro e non oltre il 4 ottobre 2018 alle ore 13.00. Il documento compilato può essere spedito via posta elettronica certificata all’indirizzo pefc [dot] italia [at] pec [dot] it o via mail (con ricevuta di ritorno) a progetti [at] pefc [dot] it

Il modulo di partecipazione può essere compilato anche online >>qui

Descrizione del premio

Sono previsti premi per:

  1. Miglior gestione forestale
  2. Miglior filiera forestale
  3. Miglior prodotto di origine forestale
  4. Miglior comunicazione forestale messa in atto da proprietari e operatori del settore e legata alla gestione forestale, ai suoi prodotti e alle sue filiere

 

È anche prevista l’individuazione di menzioni speciali, attribuite dai Partner dell’iniziativa, per le organizzazioni particolarmente meritevoli, nei seguenti ambiti:

  1. Menzione miglior marketing aziendale di prodotti PEFC (menzione attribuita dalla Consulta delle aziende PEFC)
  2. Menzione Giovani imprenditori Forestali (menzione attribuita da Fondazione Edoardo Garrone)
  3. Menzione Cooperative (menzione attribuita da LegacoopSociali)
  4. Menzione Prodotti Forestali Non Legnosi (menzione attribuita da Slow Food)
  5. Menzione Nuova economia per la montagna (menzione attribuita da Next – nuova economia per tutti)
  6. Menzione Valorizzazione turistica delle foreste (menzione attribuita da Vivilitalia)

 

Le buone pratiche vincitrici saranno premiate nel corso di una cerimonia pubblica con consegna di una pergamena che si svolgerà il 20 novembre, nell’ambito del Forum Foreste organizzato da Legambiente (19-20 novembre). La giornata di premiazione sarà divulgata attraverso i canali di comunicazione degli organizzatori e dei partner.

 

Requisiti dei partecipanti

Essere proprietari o gestori forestali, pubblici o privati, operatori delle filiere dei prodotti e servizi forestali e montani.        

Aspetti valutati

Gli aspetti valutati saranno la sostenibilità ambientale, economica, sociale; la valorizzazione delle risorse, l’attenzione alla gestione dell’ambiente naturale, multifunzionalità; l’innovazione rispetto all’ambito regionale di riferimento e a quello nazionale, il coinvolgimento e partecipazione di portatori di interesse e comunità locale.

 

Temi:
Pubblicato il20 marzo 2018