Primo manuale europeo sul bike sharing


Il bike sharing è ormai un fenomeno continentale in continua ascesa. È quanto emerge dal primo manuale europeo per amministratori pubblici, tecnici ed esperti di mobilità realizzato nell’ambito dal progetto OBIS.

Il progetto OBIS (Optimising Bike Sharing in european cities) ha esaminato per tre anni la situazione italiana ed europea e da questo studio è nato il manuale europeo del bike sharing, l’OBIS Handbook.

Diverse città italiane hanno lanciato con entusiasmo nuovi servizi di bike sharing ma il servizio risulta ancora sottodimensionato e monco nel confronto internazionale. E’ evidente che per la mobilità ciclabile si investe molto meno che per quella automobilistica. Ma qualcosa si deve pur spendere: chi investe poco in studi e infrastrutture per la ciclabilità non otterrà nessun risultato. Quindi, niente soldi per l’auto e i pochi che ci sono si investano solo per le bici!

Abbiamo elaborato il decalogo europeo del bike sharing  in base a quanto emerso dagli studi del progetto OBIS. 

www.centralemobilita.it scopri la mobilità intelligente a Milano, Monza e Brianza 

 

Files
Temi:
Pubblicato il18 marzo 2012