Scienza e ricerca, evento dedicato al padre dell'ambientalismo scientifico Marcello Cini


Una persona rigorosa e di grande coraggio intellettuale, le sue riflessioni rimangono un punto di riferimento fondamentale. Il 7 febbraio incontro all'Università La Sapienza di Roma per dare continuità al lavoro di un grande maestro

Curioso e mai contento delle certezze acquisite, da quando ha iniziato, come fisico teorico, a rimettere in discussione il nucleare negli anni ‘50 e ’60. Poi la lunga battaglia contro la neutralità della scienza e per la responsabilità sociale degli scienziati. Marcello Cini, laico senza ideologismi, è stato il massimo ispiratore dell’ambientalismo scientifico, che si assume la responsabilità sociale di cambiare le cose. E' stato un grande innovatore e padre culturale della nostra associazione. Un riferimento per noi inossidabile. Nel nostro lavoro è costante l'impegno per dare continuità al suo pensiero. 


Files
Temi:
Pubblicato il27 gennaio 2014