Stop ai cotton fioc non biodegradabili e alle microplastiche nei cosmetici, emendamenti approvati


Ottime notizie per l’ambiente. Ora vigileremo affinché si arrivi all’approvazione definitiva 

Approvati in Commissione Bilancio gli emendamenti che prevedono la messa al bando dal 2019 dei cotton fioc non biodegradabili e non compostabili e lo stop dal 2020 all’uso delle microplastiche nei cosmetici. Entrambi generano un inquinamento incalcolabile e irreversibile. Non vengono trattenuti dai sistemi di depurazione e finiscono direttamente in mare.

Una bella notizia per l’ambiente. I rifiuti in mare, infatti, dal Mediterraneo agli oceani, costituiscono un'emergenza ambientale di proporzioni drammatiche, al pari dei mutamenti climatici. La maggior parte dei rifiuti galleggianti o sommersi è costituitio da plastica, non si dissolve mai, si riduce in minuscoli frammenti che causano danni enormi alla biodiversità, all’ambiente, alla salute e all’economia. 

 

Comunicato stampa

 

APPROFONDIMENTI

Indagine sui rifiuti spiaggiati in Italia e nel Mediterraneo 

#NoRifiutinelWc

#FaidaFiltro

 

Ognuno di noi può ridurre l’impatto dell’inquinamento che minaccia la salute del mare con scelte responsabili:

 

acquista prodotti con meno imballaggi

 

fai al meglio la raccolta differenziata dei rifiuti

 

non gettare cotton fioc nei WC

 

non usare prodotti cosmetici (scrub) che contengono microplastiche

 


 

Temi:
Pubblicato il19 dicembre 2017