XVII CinemAmbiente. Legambiente premia “Capulcu – Voices from Gezi”, documentario sulla mobilitazione di Gezi Park


Si è conclusa questa sera al Cinema Massimo di Torino la XVII edizione di CinemAmbiente, uno dei più importanti festival cinematografici ambientali del panorama internazionale. Da diversi anni Legambiente collabora alla realizzazione della rassegna attraverso Ecokids, sezione del festival dedicata a bambini e ragazzi, e assegnando un premio al miglior documentario italiano in concorso.

 

La menzione speciale di Legambiente quest’anno è stata assegnata  a “Capulcu – Voices from Gezi”, documentario realizzato da Benedetta Argentieri, Claudio Casazza, Carlo Prevosti, Duccio Servi e Stefano Zoja. Il film è un'istantanea dell'occupazione pacifica di Gezi Park, uno dei più piccoli parchi di Istanbul, che nel maggio 2013 si è trasformato nell’arena simbolica di una protesta contro la costruzione di un centro commerciale e, più in generale, contro la gentrificazione che ha interessato la città negli ultimi anni. La protesta, che ha inaspettatamente mobilitato una pluralità di manifestanti diversissimi tra loro, è stata soffocata con una violenza sproporzionata.

 

“Gezi Park è diventato simbolo internazionale di tante proteste in difesa della bellezza dei territori, delle nostre città -si legge nella motivazione della giuria-. Le immagini della repressione da parte del governo turco delle manifestazioni hanno fatto il giro del mondo e le proteste si sono guadagnate le simpatie dell’Occidente, nonostante il silenzio di tanti paesi e istituzioni internazionali. A questa ondata di cambiamento il documentario è ben riuscito a dar voce e a sottolineare come il futuro delle proteste ambientaliste dipenda anche dalla capacità di organizzare un clima di solidarietà globale”.

 

La giuria di Legambiente era composta da Fabio Dovana (giornalista e presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta), Francesca Gramegna (direttrice di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta), Barbara Meggetto (direttrice di Legambiente Lombardia), Simone Nuglio (ufficio campagne e comunicazione della direzione nazionale di Legambiente) e Salvatore Venezia (membro del Consiglio Nazionale di Legambiente).

 

Oltre ad assegnare da diversi anni il proprio premio, Legambiente collabora con i propri educatori ambientali alla realizzazione di Ecokids, la sezione del festival dedicata a bambini e ragazzi. Le proiezioni, riservate alle scuole di ogni ordine e grado, hanno coinvolto quest’anno circa 2000 studenti e sono state seguite da un vivace dibattito in sala sui temi trattati dai film.

 

Il trailer del documentario premiato da Legambiente è visualizzabile al link: http://bit.ly/SxRQ2g

 

 

L’ufficio stampa di Legambiente: 0686268353-99-76

Temi:
Pubblicato il06 giugno 2014