No alla quadrilatero per le infrastrutture stradali dell'Umbria e delle Marche


Un modello con conseguenze devastanti per il territorio e il paesaggio. Le priorità sono altre: sicurezza stradale e rilancio della ferrovia.
 

Files
Temi:
Pubblicato il29 aprile 2004