Diritto all'acqua


Con i referendum del 12 e 13 giugno 2011, gran parte degli italiani hanno sancito con il loro voto che l'acqua è un bene comune, un diritto inalienabile, affermando il concetto di gestione pubblica dell'acqua, da cui non è più possibile prescindere. Ma nonostante questo in Italia non si è mai veramente aperta una nuova stagione sul tema della gestione pubblica dell’acqua e siamo ancora lontani dalla sua concretizzazione.

Ogni estate, tra siccità, incendi e la progressiva riduzione delle portate di fiumi e falde, ci si accorge di quanto l’acqua sia un bene prezioso e vitale e di come l’attuale modello di gestione della risorsa idrica non sia sostenibile.

Oggi la sfida della gestione sostenibile della risorsa idrica si può vincere solo con politiche serie ed efficaci di adattamento al clima, di risparmio e tutela dell’acqua, che, non dobbiamo dimenticare, è una risorsa limitata.

 

I consigli di Legambiente per una gestione sostenibile dell'acqua
in città, in agricoltura, in casa >>qui 

 

    

 

13 Giu 2018
    Senza pensarci troppo, ogni italiano consuma in media 245 litri di acqua al giorno. Aprendo il rubinetto di casa, l’acqua sgorga abbondante, come se non dovesse finire mai, dandoci l’impressione che ci sia acqua per tutti. Purtroppo, non è così. Perché, contemporaneamente, nel mondo, ci sono 700...
24 Mag 2018
Famiglie che vedono le proprie vite messe a rischio dagli impatti dei cambiamenti climatici, dentro e fuori dall’Europa, hanno adito oggi alla Corte di Giustizia europea contro il Parlamento e il Consiglio europei, per denunciare l’inadeguatezza del target di riduzione delle emissioni climalteranti al 2030. Tra le famiglie ricorrenti...
07 Mag 2018
Ben 2,1 miliardi di persone non hanno accesso ad acqua pulita e almeno 263 milioni di persone impiegano più di 30 minuti per trovare una fonte disponibile. Negli ultimi dieci anni l’utilizzo di acqua nel mondo è cresciuto di sei volte e a questi ritmi, entro il 2050, il consumo dovrebbe attestarsi intorno ai 5.500-6.000 km3 all...
26 Set 2017
  Legambiente accoglie con favore la posizione assunta dal Presidente della Regione Veneto Luca Zaia che ha preso l’impegno di abbassare i limiti sulle sostanze perfluoroalchimiche nelle acque, accogliendo la richiesta di oltre 15000 cittadini che hanno firmato la petizione promossa da Legambiente e dal Coordinamento acque libere da...
18 Mag 2017
Il 20 maggio saremo in marcia a Milano accanto ai migranti, INSIEME SENZA MURI, e sfileremo dietro il nostro striscione BENVENUTI CITTADINI D'EUROPA. Proprio perché siamo ambientalisti, proprio perché vogliamo costruire un mondo diverso siamo convinti di quanto sia giusto essere in piazza.   “Affrontare la questione...
22 Mar 2017
In Italia il 25% della popolazione non è servita da un adeguato servizio di depurazione, sono 104 gli agglomerati urbani coinvolti da provvedimenti di condanna della Corte di Giustizia europea (2012), 14 le regioni interessate (Abruzzo, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Puglia, Sicilia, Lazio, Lombardia, Marche, Sardegna,...
24 Mar 2016
“Sono passati cinque anni dallo straordinario successo ai referendum del 12 e 13 giugno 2011 ed è rimasto intatto l'entusiasmo dato da quella straordinaria stagione referendaria e la convinzione di tanti, della gran parte degli italiani che lo hanno sancito con il loro voto, che l'acqua è un bene comune, un diritto inalienabile, affermando il...
21 Mar 2015
  Il nostro Paese è in grande ritardo. Il 2015 doveva essere l’anno, secondo la direttiva 2000/60,  per il raggiungimento degli obiettivi di buona qualità delle acque. In occasione del 22 marzo, giornata mondiale dell’acqua, Legambiente ripercorre da nord a sud le principali vertenze ma anche le esperienze...
14 Mag 2013
 Legambiente plaude alle dichiarazioni del neo ministro dell’Ambiente Andrea Orlando che oggi ha illustrato le priorità legislative del suo ministero scegliendo i temi della difesa del suolo, dell’acqua come bene comune e della revisione delle sanzioni per i reati contro l’ambiente.“Le parole di Orlando – ha dichiarato il presidente nazionale...
28 Dic 2012
Il 31 dicembre 2012 scadono tutte le possibilità di ulteriori proroghe per le deroghe ai parametri delle acque potabili, mancano davvero pochi giorni per riportare tutti i valori delle sostanze previste dal Dlgs 31/2001 al di sotto dei valori stabiliti dalla legge. L’unica regione che non riuscirà a ripristinare i valori, in particolare per l’...
20 Mar 2012
Italia è tra i paesi più ricchi di risorse idriche: 2.800 metri cubi per abitante l’anno, pari ad una disponibilità teorica di circa 52 miliardi di metri cubi, distribuiti in tutta la penisola con disponibilità reale massima nell’area del Nord-Est (1.975 metri cubi per abitante l’anno) e minima in Puglia (220 mc/abitante/anno). La quota media...
19 Mar 2012
 Passi avanti al Forum alternativo dell’acqua di Marsiglia, che si è chiuso sabato scorso con la partecipazione di circa 5.000 persone. Quattro giorni di dibattiti su questo bene comune vitale e sul rapporto complesso e sfaccettato che la gestione del ciclo idrico intreccia con i mutamenti climatici, l’agricoltura e la sovranità alimentare....
12 Gen 2012
“Il referendum non si tocca” dichiara il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza sulle ipotesi di liberalizzazione di diversi settori economici al vaglio del governo in questi giorni. “I cittadini italiani hanno detto chiaramente che l’acqua è un bene comune e che sulla sua gestione non si possono fare profitti - continua Cogliati Dezza...
25 Nov 2011
In piazza per l’acqua, i beni comuni e la democrazia. Legambiente scende in piazza domani a Roma per chiedere il rispetto dell’esito referendario di giugno sulla gestione del servizio idrico.La maggioranza del popolo italiano ha votato, infatti, per l’affermazione dell’acqua come bene comune e diritto umano universale e per una gestione pubblica e...
24 Mag 2011
“La decisione del governo di porre la questione di fiducia sul decreto omnibus, che contiene diverse norme tra cui quelle per aggirare il referendum sul nucleare, si configura come un vero e proprio furto di democrazia”. Così il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza sulla decisionedel governo di porre la fiducia alla Camera sul dl...
03 Dic 2010
“Domani saremo in piazza per la gestione equa e sostenibile di un bene comune” “Riteniamo dannosa una norma che obbliga alla privatizzazione del servizio idrico. L’acqua è un bene comune e la sua gestione deve rispondere a criteri di utilità pubblica ed essere rigorosa e trasparente”. Così...