Accesso ai Diritti


L’accesso ai diritti (sociali, ambientali, sanitari), è una delle sfide più urgenti poste dalla globalizzazione. Fortemente voluta dalla comunità internazionale fiduciosa negli effetti positivi che avrebbe prodotto sulle economie del Pianeta, la liberalizzazione degli scambi commerciali ha invece portato alla ribalta i grandi limiti di un approccio iper-liberista: nuove economie sono cresciute sullo sfruttamento della manodopera, sull’assenza di diritti, sull’inquinamento e la contaminazione dell’ambiente, sull’uso privatistico di beni pubblici come l’acqua. Gli stessi accordi dell´Organizzazione mondiale del commercio sottoscritti a Marrakech nel 1994, se da un lato esprimo una fede incondizionata nell’apertura dei mercati, dall’altro timidamente riconoscono anche la necessità di proteggere alcuni beni dagli effetti collaterali della mondializzazione dei mercati: si parla di salute, ordine pubblico, ma anche di sviluppo sostenibile, e dunque di preservazione delle risorse ecologiche e di garanzia dei diritti dell´uomo. Della difesa di questi diritti si è fatto portavoce il movimento no-global (o new-global): contrario non tanto al fenomeno in sé, ma ad una globalizzazione che aumenta, e non accorcia, le distanze economiche e sociali. “Globalizzare i diritti” è stato uno degli slogan del movimento nato a Seattle nel 1999. La proposta no-global indica nell’internalizzazione dei costi sociali ed ambientali la via per correggere le disparità: attivare, cioè, meccanismi che integrino i costi ambientali (per limitare l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo) e sociali (per garantire diritti i lavoratori) in quelli di produzione; e garantire regole che assicurino l'accesso di ciascuno ai beni comuni, sottraendoli alla privatizzazione.

I numeri dell'accesso ai diritti

23 Gen 2019
Davvero la chiusura del centro di accoglienza di Castelnuovo di Porto farà risparmiare agli italiani un milione di euro all’anno, per di più “non togliendo diritti a nessuno” come dichiarato dal ministro dell’Interno? È per questo, e per il bene del Paese, che stiamo sgomberando con l’esercito...
29 Nov 2018
“Di sicurezza in Italia c’è molto bisogno. Proprio per questo serve al nostro paese una legge del tutto diversa da quella approvata oggi alla Camera con voto di fiducia”. Così il presidente di Legambiente Stefano Ciafani sull’approvazione definitiva del decreto Salvini. Il testo trasforma ogni problema...
07 Nov 2018
A dispetto del nome, ci sono molti presupposti affinché il decreto Sicurezza crei sul nostro territorio molta insicurezza. Con la soppressione della protezione umanitaria numerosi richiedenti asilo presenti sul territorio rischiano di non vedere accolta la loro richiesta e di ritrovarsi in una condizione di illegalità, che creer...
24 Set 2018
Galleria fotografica   L’Iniziativa dei Cittadini Europei “End the Cage Age” (Stop all’era delle gabbie) chiede la fine dell’uso di ogni tipo di gabbia per allevare animali a scopo alimentare, ed è sostenuta da una cordata di più di 100 associazioni in 24 paesi.   In Italia hanno aderito...
20 Set 2018
Anche le organizzazioni della campagna #WelcomingEurope si uniscono all’appello per la liberazione dei 6 pescatori tunisini arrestati con l’accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e attualmente detenuti presso il carcere di Agrigento, in attesa di giudizio. I sei, fermati dalle Fiamme Gialle di Agrigento nella...
07 Ago 2018
«Non c’è pomodoro buono e pulito in agricoltura se non è stato prodotto in maniera etica, giusta, onesta, se non è stato coltivato senza schiavi e caporali. Anche Legambiente sarà mercoledì a Foggia per ribadire che è ora di fermare questa mattanza che ha dei precisi mandanti. Chi continua a...
19 Apr 2018
Decriminalizzare la solidarietà, creare passaggi sicuri per i rifugiati, proteggere le vittime di abusi. Sono i tre obiettivi dell'iniziativa dei cittadini europei (ICE) “Welcoming Europe. Per un'Europa che accoglie” presentata questa mattina a Roma dai rappresentanti delle organizzazioni che la promuovono in Italia:...
20 Nov 2017
“Chiediamo l’approvazione immediata della legge sulla cittadinanza, con l’introduzione dello ius soli e dello ius cultura accanto alla ius sanguinis. La riforma è urgente e necessaria. Perché è assurdo pensare che persone che, da anni, studiano, lavorano, consumano, vivono in Italia non possano avere i nostri...
20 Set 2017
Domenica 24 settembre, dalle 8.30 alle 12, appuntamento a Roma a piazzale Maslax, dietro la stazione Tiburtina, con i volontari di Legambiente, gli attivisti e i sostenitori di Baobab Experience e giovani migranti attualmente ospiti del campo autogestito. Tutti insieme per un Puliamo il Mondo nel segno della solidarietà e della convivenza,...
13 Set 2017
Torna da domani Festambiente Mediterraneo, il festival internazionale di Legambiente che animerà i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo fino a domenica 17 settembre. Giunto alla sua quarta edizione, l’appuntamento di riflessione e dibattiti sulle principali questioni ambientali del Mediterraneo sarà come sempre...
14 Giu 2017
È l’Italia della green society, quella disponibile a muoversi, produrre, spostarsi, consumare in maniera più equa, sostenibile, giusta, quella fotografata da Legambiente nel volume Alla scoperta della green society edito da Edizioni Ambiente. Un viaggio di scoperta del nostro paese, raccontato in 101 storie che descrivono...
18 Mag 2017
Il 20 maggio saremo in marcia a Milano accanto ai migranti, INSIEME SENZA MURI, e sfileremo dietro il nostro striscione BENVENUTI CITTADINI D'EUROPA. Proprio perché siamo ambientalisti, proprio perché vogliamo costruire un mondo diverso siamo convinti di quanto sia giusto essere in piazza.   “Affrontare la questione...
10 Mag 2017
Legambiente aderisce alla manifestazione del 20 maggio a Milano Insieme senza muri. “Perché i valori della solidarietà, del rifiuto della guerra, della violenza e dello sfruttamento sono per noi prioritari” dichiara la presidente dell’associazione Rossella Muroni. Le recenti leggi Minniti Orlando sull’...
04 Mag 2017
È dedicata agli “Eroi dell’ambiente” la storia di copertina del numero di maggio della Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente. Dall’America latina al Sudest asiatico, il numero delle persone uccise perché lottavano per difendere la loro terra da disboscamenti, miniere d’oro, coltivazioni di palme da...
22 Mar 2017
“Vogliamo dare il nostro contributo associativo affinché il sogno europeo continui ad esistere, contrastando l’idea di austerità e chiusura che l’Europa rischia sempre più di incarnare”. Così Rossella Muroni, presidente di Legambiente, alla vigilia del sessantesimo anniversario della firma dei...
13 Mar 2017
Una coalizione di organizzazioni, associazioni e reti italiane ed europee promuove, dal 23 al 25 marzo,  tre giorni di incontri, dibattiti e forum in occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. La mobilitazione si concluderà sabato 25 con un corteo che partirà alle 11 da Piazza Vittorio.   Il...
01 Dic 2016
Nonostante i numerosi studi non esistono stime certe relative al numero dei profughi per cause climatiche; non esistono definizioni riconosciute del migrante ambientale e, di conseguenza, non esistono piani di intervento adeguati al fenomeno; non esistono nemmeno previsioni certe sul numero dei migranti ambientali entro il 2050. Di certo, sappiamo...
21 Set 2016
“Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva”. È questo il motto della 24esima edizione di Puliamo il Mondo 2016, la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in...
25 Lug 2016
Associazioni, sindacati, reti e ong hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri, in cui esprimono profonda preoccupazione per la deriva autoritaria assunta dal governo turco. Il prolungamento dello stato d’emergenza e la sospensione della Convenzione Europea dei...
10 Mag 2016
In primo piano su La nuova ecologia di maggio, il mensile di Legambiente, un’analisi sulla sfida energetica dopo il referendum del 17 aprile. Non avendo raggiunto il quorum, la consultazione non è bastata a fermare le trivelle. Ma ha rappresentato un importante ritorno alla partecipazione e, con 13 milioni di sì, ha mandato al...