Consumo di Suolo


Il suolo è una risorsa non rinnovabile che l’uomo, con le sue attività, ‘consuma’: le abitazioni, le strade, le ferrovie, i porti, le industrie occupano porzioni di territorio trasformandole in modo pressoché irreversibile. Il ritmo di questi processi è cresciuto a parallelamente allo sviluppo delle economie: quello dell’aumento del consumo di suolo è un fenomeno globale, ma che è più problematico in paesi di antica e intensa antropizzazione come l’Italia, in cui, per la scarsità di suolo edificabile, l’avanzata dell’urbanizzazione contende il terreno all’agricoltura e spinge all’occupazione di aree sempre più marginali, se non addirittura non adatte all’insediamento, come quelle a rischio idrogeologico.

Nel nostro Paese è ancora fortissima la tendenza a cementificare disordinatamente il suolo libero: l’abusivismo edilizio in particolare nel Sud, la crescita a macchia d’olio delle città, l’integrale  urbanizzazione di lunghi tratti delle coste hanno segnato lo sviluppo territoriale dell’Italia contemporanea. “L’urbanizzazione si manifesta in forme sempre più pervasive e complesse - si legge nel rapporto sulla Situazione del Paese 2008 dell’Istat - e ha conosciuto, negli ultimi decenni, un’accelerazione senza precedenti, relativamente autonoma rispetto agli andamenti demografici ed economici”. Si costruisce, infatti, per altre ragioni: per portare soldi nelle casse dei Comuni, per la mancanza di abitazioni in affitto, che crea una domanda di case a poco prezzo lontane dai centri abitati. Anche strade e autostrade, spesso, si realizzano soprattutto per rendere fabbricabili le aree attraversate. Una tendenza che ci allontana dalle migliori esperienze europee, dove l’attività immobiliare si concentra spesso nella riqualificazione dei cosiddetti “brown fields”, le aree ex-industriali.

 

#stopalconsumodisuolo

www.consumosuolo.org

13 Giu 2013
Ci risiamo. Non riuscendo a far passare il condono edilizio, sono 18 i tentativi fatti  - e per fortuna falliti -  dal gennaio del 2010, ora i paladini dell'abusivismo provano ad attaccare su un altro fronte. Con il ddl, proposto dal senatore Ciro Falanga (Pdl), si vuole togliere alle Procure della Repubblica la competenza in materia di...
05 Giu 2013
Ieri il Senato ha approvato la proroga di due anni per l’utilizzo, da parte dei Comuni, degli oneri derivanti dalle trasformazioni urbanistiche per la spesa corrente invece che per strade, fogne e servizi pubblici. Un provvedimento votato senza clamore all’interno del cosiddetto decreto sblocca debito.“Una pessima decisione da parte del nuovo...
22 Mag 2013
“Esprimiamo grande soddisfazione per l’agenda politica presentata oggi del Ministro Orlando e il modo in cui intende affrontare alcune emergenze ambientali nazionali come il dissesto idrogeologico e il consumo di suolo, due piaghe che stanno schiacciando il Paese e su cui occorre intervenire con una strategia politica e interventi precisi per dare...
22 Mag 2013
Ridisegnare Roma partendo dalla mobilità urbana, dalle energie rinnovabili, dai servizi di qualità. Sarà questa la sfida principale che dovrà affrontare il vincitore delle amministrative 2013 di qualsiasi partito. Una sfida impegnativa perché il Sindaco che verrà dovrà colmare i ritardi di questi anni, risolvendo prima di tutto le emergenze che...
20 Mag 2013
“Il condono edilizio è diventato l’ossessione del Pdl, che cerca in tutti i modi di riaprire i termini di una scellerata sanatoria. Dietro il condono si nasconde il ciclo di un’economia criminale che ha determinato e continua a determinare il saccheggio del territorio, un nuovo abusivismo, a totale danno della parte sana dell’economia dell’...
14 Mag 2013
 Legambiente plaude alle dichiarazioni del neo ministro dell’Ambiente Andrea Orlando che oggi ha illustrato le priorità legislative del suo ministero scegliendo i temi della difesa del suolo, dell’acqua come bene comune e della revisione delle sanzioni per i reati contro l’ambiente.“Le parole di Orlando – ha dichiarato il presidente nazionale...
10 Mag 2013
“Sia immediatamente avviato alla discussione presso la Commissione Ambiente della Camera il Ddl firmato da parlamentari di diversi gruppi (primo firmatario Ermete Realacci) che prevede procedure certe per l’abbattimento delle case costruite illegalmente in Italia dopo il 2003”.Questa per Legambiente è la vera emergenza, con oltre 258mila immobili...
07 Mag 2013
La lobby delle autostrade non demorde e, di fronte al conclamato fallimento finanziario dei project financing per le autostrade regionali della Lombardia (TEM, BreBeMi e Pedemontana), si inventa la defiscalizzazione, misura prevista peraltro dal 'decreto crescita' varato in ottobre dal Governo Monti: un modo indiretto per somministrare aiuti di...
23 Apr 2013
“Il variegato fronte che ha aderito alla Rete per la #MobilitàNuova esprime bene la multidimensionalità del tema della mobilità, che non è solo smog e congestione, ma anche qualità dell'ambiente urbano e del territorio, efficienza del trasporto pendolare e di quello pubblico urbano,  consumo di suolo e qualità ambientale,...
23 Apr 2013
La grande ubriacatura delle gigantesche opere pubbliche in Italia ha lasciato sul campo una Legge Obiettivo che, a dodici anni dalla sua approvazione, risulta attuata solo per il 9%, pur essendo stati dilapidati 1,5 miliardi solo per studi e progettazioni preliminari. Ma è nei suoi fondamentali che l'approccio alle opere strategiche era e resta...
05 Feb 2013
"Da parte di chi oggi si candida a governare il Paese ci aspettiamo un impegno forte e chiaro a portare nelle aule parlamentari provvedimenti legislativi che introducano nel nostro ordinamento la tutela del suolo - dichiara il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza a commento dei dati divulgati oggi dall’ISPRA sul consumo di suolo...
08 Gen 2013
Il concetto di bellezza e di qualità,  nelle sue tante declinazioni, racchiude il meglio della nostra identità e della nostra storia  ma è oggi soprattutto una sfida per immaginare un altro sviluppo, oltre la crisi. Una sfida ad essere un Paese capace di attrarre intelligenze, attenzioni, investimenti intorno ad un’idea di bellezza come...
05 Dic 2012
“Trovare le risorse per la tutela del territorio è il primo passo. Oggi la prevenzione è lenta e tarda ad arrivare: negli ultimi 10 anni solo 2 miliardi di euro sono stati erogati per attuare gli interventi previsti dai Piani di assetto idrogeologico (PAI) redatti dalle Autorità di bacino, per uno stanziamento totale di 4,5 miliardi di euro. In...
04 Dic 2012
Siamo in uno stato permanente di ordinaria emergenza che dura da 3 anni (nell’ottobre 2009 il disastro di Giampilieri e Scaletta Zanclea, nel novembre 2012 l’allagamento della Maremma) e devasta l’ambiente, la convivenza civile, le economie locali e distrugge affetti e memoria delle persone e delle famiglie: partendo da queste considerazioni una...
07 Nov 2012
“Gestione sostenibile e recupero delle aree estrattive”. Questo il nome dell’incontro  organizzato oggi ad Ecomondo da AITEC - l’Associazione storica di Confindustria rappresentativa dei produttori di cemento - e Legambiente, per presentare al pubblico il frutto del progetto ideato e realizzato insieme: le Linee Guida sulle Aree Estrattive.Il...
29 Ott 2012
Trovato l’accordo tra Stato e Regioni, sbloccato il testo del disegno di legge contro il consumo di suolo. Un testo che, alla prima lettura delle bozze circolate, appare molto modificato rispetto alla versione licenziata dal Consiglio dei Ministri il mese scorso. E i miglioramenti, secondo Legambiente, sono molto positivi, a partire dalla...
12 Lug 2012
Sono pronte le bandiere verdi e nere che Legambiente consegnerà da qui a ottobre sull’arco alpino italiano per premiare chi si è adoperato per la valorizzazione e la difesa delle località montane e denunciare situazioni di degrado e cementificazione. Parte domani, infatti, con l’apertura di Festambiente Alpi in Valmasino, il tour della Carovana...
10 Nov 2011
Per uscire da una situazione di grave pressione ambientale come quella provocata dalle cave occorre puntare sull’innovazione perché l’attività estrattiva può diventare, come negli altri Paesi europei, un settore di punta della green economy. In pochi anni è possibile raggiungere risultati rilevantissimi di riduzione dal prelievo da cava attraverso...
08 Nov 2011
300 millimetri d’acqua in sole 13 ore sulla città di Genova, 366 millimetri di pioggia in un giorno sul territorio della Lunigiana, 500 millimetri a Brugnato in provincia di La Spezia. “Eventi estremi, certamente, ma non più eccezionali perché solo negli ultimi due anni si sono succedute ciclicamente piogge di eguale se non superiore intensità su...
29 Lug 2011
Parte la campagna di Legambiente sullo stato di salute delle Alpi. Bandiere verdi alle buone pratiche e bandiere nere ai nemici della montagna.Fino al mese di ottobre: campi di volontariato, escursioni, dibattiti e incontri pubblici per accendere i riflettori sul consumo di suolo e il turismo pirata sulle Alpi.“Il consumo di suolo rischia di...